Skip to content
20 dic 2022 4 min

L'iniziativa 2xNatale!

Che la 26a edizione di 2 x Natale abbia inizio! La tradizionale raccolta di beni di prima necessità destinati a persone colpite dalla povertà in Svizzera avrà luogo dal 24 dicembre 2022 all’11 gennaio 2023. Con l’aumento dei prezzi crescono anche le difficoltà economiche e, di conseguenza, il numero di persone che non riescono più ad arrivare a fine mese. Già da ora è inoltre possibile donare pacchi online per sostenere gli aiuti invernali in Armenia, Bosnia-Erzegovina, Moldavia e Kirghizistan.

Tra il 24 dicembre 2022 e l’11 gennaio 2023 la popolazione è chiamata a confezionare pacchi contenenti prodotti per l’igiene e alimenti a lunga conservazione, che verranno consegnati gratuitamente al centro logistico della Croce Rossa Svizzera (CRS). Le associazioni cantonali della Croce Rossa distribuiranno gli articoli donati alle persone più vulnerabili.

L’inflazione, la crisi energetica e l’aumento dei premi dell’assicurazione sanitaria hanno un forte impatto su chi già dispone di un budget limitato. Molti di coloro che vivono in una situazione di precarietà non hanno altra scelta se non quella di chiedere aiuto alle istituzioni sociali. La povertà è in aumento e per il momento la tendenza non sembra destinata a cambiare. La 26a edizione dell’iniziativa 2 x Natale andrà in aiuto delle persone colpite, permettendo loro di risparmiare sul ridotto budget di cui dispongono.

Aiuti invernali per quattro Paesi

Le donazioni raccolte con i pacchi donati sul sito www.2xnatale.ch verranno invece direttamente impiegate per sostenere progetti locali in Armenia, Bosnia-Erzegovina, Moldavia e Kirghizistan. In questi Paesi la CRS collabora con le sue Società consorelle locali per aiutare persone anziane e sole e famiglie che vivono in situazioni particolarmente difficili.

Durante i mesi più freddi dell’anno la Croce Rossa organizza mense popolari e fornisce loro beni di prima necessità nonché pasti caldi consegnati a domicilio. Ana Sorocean, 89 anni, vive da sola a Bahrinesti, un villaggio nel nord della Moldavia. In casa sua non c’è acqua corrente e il riscaldamento consiste in una stufa a legna. Per lei, come per gli altri quasi 600 beneficiari sparsi in 15 villaggi del nord del Paese, questo è un aiuto vitale.

Come partecipare a 2 x Natale?

Per le donazioni destinate alla Svizzera è sufficiente riempire un pacco di generi alimentari con una scadenza di almeno sei mesi e di prodotti per l’igiene personale. Sono particolarmente richiesti articoli per l’igiene orale come spazzolini, dentifrici e filo interdentale e alimenti quali cereali, miele, marmellata, cacao in polvere, tè, zucchero, olio e riso.

Tra il 24 dicembre 2022 e l’11 gennaio 2023 la Posta Svizzera consegnerà gratuitamente i pacchi lasciati agli sportelli degli uffici postali o presso una delle sue filiali associate. È inoltre possibile richiedere che vengano prelevati a domicilio tramite il servizio pick@home.

Anche Coop mette in vendita 11 500 pacchi preconfezionati del valore di 20 CHF disponibili nei grandi supermercati oppure del valore di 20, 50 o 100 CHF sul suo sito coop.ch. Questi ultimi saranno consegnati da Coop direttamente al centro logistico della Croce Rossa e quest’anno potranno essere pagati anche con i punti della Supercard tramite lo shop dei premi online.

Per sostenere gli aiuti invernali nei quattro Paesi d’intervento della CRS è invece possibile acquistare già da ora i pacchi online sul sito www.2xnatale.ch.

Le organizzatrici – SRG SSR, la Posta Svizzera, Coop e la Croce Rossa Svizzera – ringraziano tutti coloro che sostengono questa meravigliosa iniziativa di solidarietà con la loro continua generosità e il loro impegno.